Per le domande:
Visitaci: Sremskih Boraca 2E, Beograd, Zemun - Srbija

Trattamento della dipendenza da morfina e sintomi dell’overdose di morfina

Un medico si prepara a iniettare la morfina a un paziente. I pazienti possono continuare ad assumerla in seguito all’uso per interventi chirurgici.

13 Settembre, 2021

La morfina è una droga oppioide. Appartiene alla stessa classe dell’eroina e dell’oppio, che sono ben noti per dare dipendenza. La morfina si comporta in modo simile. Il potenziale di dipendenza della morfina è alto.

Ha benefici medici, in particolare nel sollievo dal dolore. Sfortunatamente, è diventata una droga di cui si abusa frequentemente per l’euforia che produce. Molte persone possono iniziare ad assumerla come analgesico per poi diventarne dipendenti. Questa dipendenza è pericolosa perché può verificarsi un’overdose, e l’uso comporta anche possibili effetti collaterali. È importante trattare la dipendenza da morfina il prima possibile. 

Questo articolo esamina i sintomi della dipendenza da morfina, gli effetti collaterali del suo uso e come trattarla.

Cos’è la morfina e perché dà dipendenza?

La morfina agisce sul sistema nervoso centrale di una persona attraverso i recettori degli oppioidi. Qualsiasi oppioide può attaccarsi a questi recettori. Così facendo, produce i suoi effetti caratteristici, in particolare sedazione e analgesia. Per molti tossicodipendenti, la prima assunzione era giustificata dal punto di vista medico. L’euforia che i tossicodipendenti desiderano è ciò che li fa continuare a farne uso.

Un medico si prepara a iniettare la morfina a un paziente. I pazienti possono continuare ad assumerla in seguito all’uso per interventi chirurgici.

Come altri oppioidi, la morfina dà una forte dipendenza. Gli studi hanno dimostrato che, legandosi ai suoi recettori, la morfina aumenta i livelli di dopamina. Se la dipendenza si è instaurata e l’uso della droga viene interrotta, i livelli di dopamina sono a un livello più basso di prima della dipendenza. Questo produce sintomi di astinenza e voglie, che sono fattori caratteristici della dipendenza. Insieme alla desensibilizzazione dei recettori, si pensa che queste siano le cause del suo potenziale di dipendenza.

Quali sono i sintomi e i segnali della dipendenza da morfina?

Un dipendente da morfina può tentare di nascondere il suo abuso di droga ai suoi cari. Tuttavia, le persone intorno a lui potrebbero notare comportamenti che sono sintomi di dipendenza da morfina. Quando molti di questi sono presenti, ciò può indicare una probabile dipendenza dalla droga. Ci sono tanti sintomi di dipendenza da morfina possibili.

Segnali comportamentali

Ci possono essere alcuni cambiamenti nel comportamento di un tossicodipendente. Questi effetti psicologici della morfina sono causati direttamente dagli effetti della droga o per sostenere il suo abuso. Inoltre, possono aiutare un tossicodipendente ad autodiagnosticarsi.

  1. Voglie frequenti di usare la morfina.
  2. Ignorare le attività che prima si gradivano per abusare di morfina.
  3. Problemi finanziari dovuti alle spese per la morfina. Questo può anche includere il furto di denaro o continue richieste di denaro ai propri cari.
  4. Uso continuato anche con un costo sociale o fisico per l’individuo.
  5. Uso di morfina anche in situazioni pericolose.
  6. Trascurare le proprie responsabilità a casa o sul posto di lavoro.
  7. Saltare da un medico all’altro. Questo viene fatto per continuare a ottenere nuove ricette.
  8. Isolarsi socialmente.

Sintomi dell’uso di morfina

In una persona con una dipendenza da morfina si possono notare sintomi fisici e psicologici. Questi includono:

  • Disartria
  • Sonnolenza
  • Disattenzione
  • Pupille dilatate
  • Sbalzi d’umore
  • Irritabilità

Quali sono gli effetti collaterali della dipendenza da morfina?

Un tossicodipendente che abusa di morfina noterà alcuni cambiamenti da essa provocati nel suo organismo. Questi possono essere a breve termine, immediatamente dopo l’uso. Altri possono verificarsi mesi o anni dopo, a causa del continuo danno ai sistemi corporei. Gli effetti collaterali della dipendenza da morfina possono essere a breve o a lungo termine.

Effetti a breve termine della dipendenza da morfina

Alcuni effetti negativi che possono seguire l’assunzione di morfina si presentano dopo pochi minuti. Possono anche verificarsi insieme agli effetti desiderati. Gli effetti a breve termine della morfina includono:

  • Respirazione ridotta
  • Palpitazioni
  • Nausea
  • Vomito
  • Prurito
  • Costipazione
  • Vertigini
  • Compromissione della funzione sessuale

Sintomi dell’overdose di morfina

L’overdose è un rischio molto serio dell’abuso di morfina. Questo può verificarsi quando un tossicodipendente assume una dose troppo alta o mescola la droga con altre sostanze come l’alcol. Se non si riceve aiuto, può essere mortale. I segnali di overdose di morfina includono:

  • Miosi
  • Convulsioni
  • Ansia
  • Sonnolenza estrema
  • Incoscienza o coma
  • Morte

Effetti a lungo termine della dipendenza da morfina

L’uso a lungo termine della morfina può avere alcuni effetti cronici sull’organismo del tossicodipendente. Questi possono essere difficili da invertire o possono essere completamente irreversibili. Gli effetti collaterali a lungo termine della morfina sono i seguenti:

  • Costipazione cronica
  • Immunodeficienza
  • Iperalgesia indotta da oppioidi: questa è una condizione in cui si ha un dolore generalizzato in presenza di qualsiasi lesione.
  • Funzione sessuale alterata
  • Cambiamenti anormali nel ciclo mestruale
  • Depressione
  • Dolore osseo
  • Insonnia

Richiedi un consulto online gratuito per imparare a gestire questi sintomi nel caso tuo o di un tuo caro >>>

Come e perché inizia la dipendenza da morfina?

L’interesse di un tossicodipendente nei confronti della morfina può talvolta derivare dal suo precedente utilizzo in ambito clinico. Questo può essere avvenuto in seguito a una frattura o a un intervento chirurgico. Da questo punto, anche dopo aver smesso di fare uso della droga, la persona può ancora cercare gli effetti piacevoli che provocava. Potrebbe dunque saltare da un medico all’altro per continuare a ottenere nuove ricette. Questo può sfociare nella dipendenza.

Altri oppioidi non vengono usati così comunemente in situazioni mediche. I tossicodipendenti da eroina e oppio possono trovare difficile procurarsi queste droghe e decidere di usare invece la morfina. È molto comune che gli individui che fanno già uso di droghe facciano abuso di morfina.

Qual è il trattamento per l’abuso di morfina?

I pericoli di overdose e gli effetti a lungo termine della dipendenza da morfina la rendono un’abitudine pericolosa. È importante trattare la dipendenza il prima possibile. Per un tossicodipendente è pericoloso tentare il trattamento da solo. La maggior parte finirà per assumere nuovamente la droga a causa dei sintomi di astinenza. Nella maggior parte dei casi, è possibile smettere solo attraverso programmi professionali di trattamento della morfina.

Un’infografica mostra i sintomi di astinenza da morfina che un tossicodipendente sperimenterà nel tempo.

La disintossicazione da morfina tradizionale comporta il ricovero in una struttura e il monitoraggio fino a quando la droga non sarà stata eliminata dall’organismo. Vengono usati farmaci per ridurre gli effetti dei sintomi di astinenza, e durante questo periodo il paziente rimane nella struttura. È disponibile anche un trattamento ambulatoriale.

Tuttavia, questo può richiedere un po’ di tempo. Questo è il motivo per cui sono disponibili programmi di disintossicazione ultra-rapida per la dipendenza da oppioidi. Questo accelera il processo di disintossicazione, in modo che il paziente possa mettersi sulla strada del recupero dagli oppioidi molto più velocemente. Questo è un trattamento più moderno per la dipendenza da oppioidi.

Iniziare il trattamento della dipendenza da morfina

La morfina è un farmaco molto utile dal punto di vista medico perché fornisce un’analgesia efficace. Tuttavia, tanti tossicodipendenti ne hanno abusato a causa dei suoi effetti associati. È un farmaco pericoloso perché la sua dipendenza può causare effetti collaterali della morfina e overdose, i quali possono essere potenzialmente fatali. Non bisogna perdere tempo per lasciarsi alle spalle la dipendenza da morfina. Puoi ricevere aiuto per sconfiggere la la morfina oggi stesso.

Siamo qui per semplificare la tua strada verso il recupero dalla dipendenza da morfina. Prenota un consulto online gratuito per scoprire come iniziare >>>

Pubblicato il 13 Settembre, 2021
Dal team della Clinica Dr Vorobjev

Reti sociali
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiamate subito (WhatsApp)
Call Now Button