Per le domande:
Visitaci: Sremskih Boraca 2E, Beograd, Zemun - Srbija
razmak dr vorobjev

16 Giugno, 2021

La codeina è un analgesico narcotico usato per alleviare il dolore da lieve a moderato. È possibile ottenerlo solo con la prescrizione del medico, ma visto che è un oppioide, può creare un’abitudine, soprattutto se non assunto come indicato. La codeina può anche essere combinata con paracetamolo (un analgesico non narcotico) per trattare il dolore da moderato a grave che non può essere trattato con il solo paracetamolo. Una versione di questo farmaco combinato si chiama Tylenol 3.

Questo articolo ti aiuterà a capire cosa rende pericoloso questo farmaco oppioide e ti presenterà gli effetti dell’abuso di codeina sull’organismo. Scoprirai anche la possibilità di trattare la dipendenza da codeina, che può aiutarti a prevenire l’abuso di droghe e tornare a una vita sana.

Cos’è la codeina e perché causa dipendenza?

La codeina si usa come analgesico e sedativo della tosse. Questa sostanza è in grado di alleviare il dolore modificando il modo in cui il cervello riceve gli impulsi del dolore. La codeina si lega ai recettori del sistema nervoso centrale e impedisce la trasmissione dei segnali di dolore. Questo può anche causare rilassamento ed euforia, il che contribuisce allo sviluppo della dipendenza dalla codeina e da altri oppioidi.

Sciroppo per tosse, misura di un cucchiaio.

Come una sostanza anti-tosse, la codeina si usa per preparare molti sciroppi anti-tosse, anche se si usa anche il dextromethorphan (DKSM), un farmaco sintetico con alto potenziale di abuso. La codeina riduce la tosse riducendo l’attività nella parte del cervello che prodice il riflesso per tosse.

Analogamente ad altri farmaci oppioidi, la dipendenza dalla codeina può svilupparsi nel tempo quando il cervello inizia ad abituarsi alla presenza del farmaco per funzionare normalmente o può svilupparsi dopo un uso eccessivo o scorretto. Oltre a diventare fisicamente dipendenti dalla codeina, gli effetti euforici che derivano da un uso eccessivo possono influenzare gli utenti a continuare a prenderla.

Termini farmaceutici e gergali per la codeina

La codeina non ha altri prodotti farmaceutici o marchi, ma nei mercati esteri può essere chiamata anche con diversi termini gergali, tra cui “codi”, “capital codi”, “piccola c” e “schoolboi”.

Il marchio comune per la combinazione acetaminofene-codeina è Tylenol-Codeine # 3, che può essere chiamato “T3”, “porta” o “quattro”. Quando lo sciroppo per la tosse alla codeina viene miscelato con altre sostanze, tra cui soda, caramelle dure e / o alcol, può essere chiamato “bevanda viola” e “tè del Texas”.

Pericoli della dipendenza dalla codeina ed effetti sull’organismo

Dipendente da codeina con conseguenze negative fisiche e mentali

Se la codeina viene abusata per molto tempo, è probabile che il dipendente provi effetti dannosi sull’organismo e sulla mente. Un dipendente da codeina a lungo termine può notare frequenti sbalzi d’umore, grandi cambiamenti nell’appetito, prurito insolito, problemi digestivi, esaurimento costante, debolezza muscolare e cambiamenti nella frequenza cardiaca. Quanto al comportamento, un tossicodipendente di codeina o Tylenol 3 può isolarsi dai suoi cari, trascurare le sue responsabilità a casa e al lavoro e può semplicemente diventare “separato” o sembrare costantemente intossicato da alcol.

Un grave pericolo associato alla dipendenza e all’abuso di codeina è la maggiore probabilità di uso concomitante di oppioidi più potenti come l’ossicodone, l’eroina e il fentanil. La codeina può introdurre le persone in un falso senso di sicurezza, perché è considerata meno potente di altri oppioidi, e in molte canzoni rap è menzionata come una “droga da festa”. Questo può portare le persone a fare un uso eccessivo della codeina o aprire la strada per l’uso di narcotici più pericolosi.

Il sovradosaggio è uno degli aspetti più pericolosi della dipendenza da codeina e Tylenol 3. Se assunta da sola, la codeina deve essere assunta in grandi dosi per essere pericolosa per la vita, ma molti atleti dilettanti mescolano la codeina con altri farmaci presi con ricetta, alcol e marijuana, che aumenta molto il rischio di sovradosaggio.

Effetti collaterali a breve e lungo termine dell’abuso di codeina

Uno dei potenziali effetti collaterali più pericolosi dell’uso della codeina è il rischio di depressione respiratoria estrema, che si verifica se assunta con altre sostanze, inclusi oppioidi e alcol.

Alcuni effetti collaterali a breve termine associati all’uso della codeina includono:

  • Vertigini
  • Sedazione e sonnolenza
  • Nausea e vomito
  • Dolore addominale e costipazione
  • Prurito insolito o presenza di un’eruzione cutanea
  • Bassa pressione sanguigna
  • Respirazione superficiale

Quando il farmaco viene assunto per un lungo periodo, può danneggiare l’organismo e causare problemi di salute permanenti. Alcuni effetti collaterali a lungo termine dell’abuso di codeina sono:

  • Danni al fegato e ai reni
  • Problemi di memoria
  • Problemi di salute mentale, comprese depressione e ansia
  • Stanchezza e debolezza costanti
  • Spasmi muscolari
  • Morte per overdose

Qui non sono inclusi tutti i possibili effetti collaterali che possono verificarsi e le persone che assumono altri farmaci con ricetta o hanno reazioni allergiche possono sentire effetti collaterali diversi o più gravi. È necessario parlare sempre con il medico prima di assumere nuovi farmaci ed evitare di mescolare la codeina con altri narcotici o alcol per prevenire il rischio di intossicazione da oppioidi che può portare al coma o addirittura alla morte.

Richiedete una consulenza online gratuita con un nostro esperto per sapere come confrontare gli effetti colaterali e guarire dalla dipendenza da codeina>>>>>>

Trattamento della dipendenza da codeina

In rari casi, la sospensione della codeina può essere pericolosa per la vita, come con alcuni farmaci come le benzodiazepine. Tuttavia, si consiglia comunque di passare attraverso il processo di disintossicazione in un istituto medico specializzato nel trattamento della dipendenza. La disintossicazione è spesso accompagnata da spiacevoli sintomi di astinenza che causano ricadute nei dipendenti quando cercano di guarire da soli, quindi l’aiuto degli infermieri e medici è l’opzione più sicura e di maggior successo.

Un esperto che fa delle domande al paziente durante la fase diagnostica.

Postoji nekoliko faza stacionarnog lečenja. Prvo medicinski stručnjaci procenjuju fizičko i mentalno stanje pacijenta i sprovode razne testove kako bi utvrdili najbolje procedure za lečenje i osigurali dobro zdravlje pacijenta.

Esistono alcune fasi di trattamento in ospedale. La prima è diagnostica, quando gli esperti valutano la condizione fisica e psichica del paziente e fanno diversi test per definire il modo migliore di trattamento e per evitare di compromettere la sua salute del pziente.

Poi segue la fase di disintossicazione che include la somministrazione di farmaci che riducono i sintomi della crisi d’astinenza e il desiderio di consumare sostanze mentre la codeina abbandona l’organismo del paziente. Alcuni gravi sintomi di ritiro durante la disintossicazione possono richiedere l’uso di Naltrexon o buprenorfina che bloccano i recettori di oppioidi e attenuano il dolore. L’obiettivo di questa fase è completare la procedura senza ricaduta e fare il paziente sentire comodo.

Il supporto medico, la consulenza e altre terapie sono aspetti importanti del processo di guarigione durante e dopo la disintossicazione. La terapia comportamentale, i gruppi di supporto e gli esami medici continui fanno parte del superamento della dipendenza psicologica e di una vita felice e sana dopo la dipendenza.

Non prolongare a chiedere aiuto solo perché la codeina è “più debole” di altri oppioidi. Contattaci oggi per saperne di più sui pericoli dell’abuso di codeina e perché dovresti cercare aiuto immediatamente.

Richiedete una consulenza online gratuita con un nostro esperto per sapere di più sulle opzioni di trattamento della dipendenza da codeina e diversi esiti del trattamento>>>>>>

Domande frequenti

Perché la codeina causa dipendenza?

La dipendenza dalla codeina può svilupparsi nel tempo quando il cervello inizia ad abituarsi alla presenza del farmaco per funzionare normalmente o può svilupparsi dopo un uso eccessivo o scorretto. Oltre a diventare fisicamente dipendenti dalla codeina, gli effetti euforici che derivano da un uso eccessivo possono influenzare gli utenti a continuare a prenderla e può anche verificarsi la dipendenza psicologica.

Quali sono gli effetti a lungo termine e i pericoli dell’abuso di codeina?

 L’uso prolungato ed eccessivo di codeina può causare problemi di salute mentale, danni agli organi, stanchezza ed esaurimento, grandi cambiamenti dell’appetito e della digestione e ridotta funzione respiratoria. Le persone che abusano della codeina sono inclini ad usare oppioidi più forti e più pericolosi come l’ossicodone e l’eroina. Forse il rischio maggiore associato all’uso della codeina è la possibilità di sovradosaggio, che può verificarsi quando viene assunta una dose eccessiva o quando il farmaco viene miscelato con altre sostanze.

Come posso essere curato dalla dipendenza dalla codeina?

La sospensione della codeina generalmente non è pericolosa, quindi alcuni medici cercano di interrompere gradualmente il consumo della codeina per un lungo periodo di tempo. Questo metodo di astinenza può portare a sintomi molto spiacevoli e spesso porterà a ricadute. Per evitare le recidive e ottenere il supporto che meriti, l’opzione migliore è il trattamento ospedaliero. Questo processo di solito include diagnosi, disintossicazione (a volte con aiuto medico) e trattamento dopo procedure, compresa la terapia e il supporto continui.

Pubblicato il 16 Giugno, 2021
Dal team della Clinica Dr Vorobjev

Condividi questo articolo:

LE ULTIME NOTIZIE DAL BLOG

razmak dr vorobjev

Perché le droghe sintetiche sono le più pericolose

Cosa sono le droghe sintetiche e come funzionano?Tipi e nomi di droghe sinteticheKrokodil o oppiaceiMolly o ecstasyCocaina sinteticaSmiles o LSD

Blocco degli oppiacei: Impianti per la dipendenza da oppiacei

Cosa sono gli impianti per la dipendenza da oppiacei e come funzionano?Cos’è la terapia sostitutiva degli oppiacei (oppioidi)?Impianto di naltrexoneImpianto

Chiamate subito (WhatsApp)
Call Now Button